venerdì 21 settembre 2007

senza parole

Non dirò quasi nulla perchè potrei scrivere pagine intere insultandoti e facendo capire a chiunque quanto sei ignorante e cafone, ma non lo farò, perchè tanto la gente lo sa già. E perchè poi, sinceramente, mi fa innervosire da morire ma non è che me ne freghi parecchio di come sei ora, mi dispiace solo epr te, ma era inevitabile che diventassi così. Che peggiorassi così. Amen. La persona che conosco io probabilmente si è stancata di esistere. E' la vita, certe volte queste cose succedono. Io tra poco vedo a comprare quella stupida cosa che mi rende tanto felice ed orgogliosa di me stessa. La mia macchina fotografica nuova. E me la pago tutta io, con il lavoro che faccio. E sembrerà una stronzata ma non lo è. Mi sono sempre sudata tutto quello che ho. E ne vado orgogliosa. Anche se le cose non girano sempre nel modo più perfetto possibile. Probabilmente la perfezione esiste solo per qualcuno, che crede sempre di sapere ogni cosa, noi da perfetti ignoranti quali siamo, ci teniamo i nostri sorrisi. Ed io...non potrei desiderare una vita migliore di questa. Certo, fossi un po' più magra... Ma va bene cmq così, e chi deve saperlo lo sa. Già, riflessioni della sara prima, potrei chiedergli qualsiasi cosa. E' bello poterlo dire così. E non c'è nulla di meglio al mondo di questa consapevolezza.
oggi qualcuno mi ha detto:
"invece che spendere 700 euro per una macchina fotografica...dovresti provare ad andare da uno psicologo mery.....
a me non ne viene niente in tasca, grazie a dio sto bene....
ma tu se metti a posto quella testa riusciresti a fare qualche cosa in più e a non prendere per il culo la gente....."

solo perchè una persona è convinta che tu nella vita menti a tutti e a te stesso per primo, che ti convinci delle cose... mah. Io non capisco come si possano dire cose del genere. Io sono un po' mortificata. Più che altro perchè pensavo che ci sarebbe rimasta una speranza. Invece no...perchè finchè mi vedi così vuol dire che non ci hai capito una cazzo. Ma se è la sola soluzione che riescia darti. Tienitela questo straccio di cazzata a cui ti attacchi. Io non ne volgio più sentir parlare.
Ho già detto troppo.

13 commenti:

Teo ha detto...

oh gesù cosa mi tocca leggere....alla mia età...
sai, penso che non sia così strano vedere le cose semplicemente attraverso i tuoi occhi...
purtroppo chi ti vuole bene non ti farà mai capire dove stai andando e come ci stai arrivando.
perchè, secondo me, li droghi tutti quanti. per l'amor del cielo, fai bene, perchè è così che si va avanti, stando tranquilli, felici e contenti nel proprio mondo, creato su misura per noi e dove tutto è bello [NB: chiaramente a parole dirai che non è così….sono i fatti di cinque anni che contano. Cose che la gente non può pesare…].
è sempre stato il tuo difetto come si vede qui. sei capace di dare dell'ignorante alla gente.
la gente che peggiora
io che peggioro
quella fa la troia (perché? Perché lo dicono tutti…)
quello fa il cretino con tutte (però adesso che è il mio ragazzo è molto buono….)
eh? Mi sto facendo una persona che è insieme ad un’altra ragazza? Fatti suoi, non miei…e poi io lo faccio perché GLI VOGLIO BENE:….mica come le alte che sono solamente….
La do in giro con spirito cristiano. Questa nel test mi piaceva…riassume molte cose. La convinzione radicata di un qualsiasi dio nella nostra testa, che ci fa autoconvincere che una certa azione è dettata da fenomeni paranormali. Ma mai e poi mai riusciamo a capire che in realtà siamo tutti uguali, agiamo sotto istinto o compiamo azioni ben programmate chimicamente. Altro che amore eterno e fantasie varie. Io mi incazzo, tu ti incazzi, io bacio, tu baci. Io i miei motivi ce li ho che non sono inferiori ai tuoi. E i miei giudizi non sono e non saranno mai categorici (purtroppo).
NON ero io quello che ce l’aveva su con le sigarette
NON ero io quello che ce l’aveva su con i murales
NON ero io quello che ce l’aveva su con le persone che se ne vanno
NON ero io quello che ce l’aveva su con quelli che si mettevano in mostra
NON ero io quello che etichettava la metà delle persone che incontrava…
NON ero io quello che criticava certa gente (in prima liceo forse…) perché bevevo tanto…
…ma tutte queste parole sono buttate. Basta un semplice “piga, sei scemo.” E via. Perché è dura argomentare…

è molto facile dire queste cose, davvero. Ti capisco quando dici che stai comprando qualche cosa con i tuoi SOLDI, lavorando duro (?).
sai perchè? perchè c'è chi spende 700 euro per un sogno, chi è disposto a spenderne 5000. per lo stesso motivo. e non voglio un applauso (anzi, forse forse...eh, che ne dici?). io mi son sempre sudato tutto quello che ho. Già. L’unica differenza alla quale forse alludi è il fatto che ogni tanto qualche riconoscimento l’ho avuto. Di ogni genere. E forse, è questa la differenza. Ma evidentemente rende forti il convincersi che più penitenza si fa, più si diventa grandi,forti, robusti. Continua a pensarla come i nonni durante la prima grande guerra….
Siamo nel 2007…

c’è gente che è migliore di te (oggettivamente)
c’è gente che lavora più di te (oggettivamente)
c’è gente che studia più di te (oggettivamente)
c’è altra gente che si paga gli studi (ma, oggettivamente, li porta anche avanti…)
ce n’è di gente…vero? Eh si, sei tu la prima a dirlo, in modo tale che non siano gli altri a dirtele queste cose. Perché ti sentiresti in difetto… perché capiresti che in realtà, in fondo, vali come gli altri. Invece tu devi sentirti un passo sopra agli altri Non in bravura o bellezza o chissà quant’altro, no. Questi son tutti valori approssimativi, e soggettivi! Tu hai bisogno di essere migliore in qualche cosa che gli altri NON possono capire cosa sia esattamente, in modo da poterti auto convincere di stare bene, di essere diversa, di stare meglio.
Per queste mie parole potrei quasi, di nuovo, scrivere la tua futura risposta, che sarà: “sei davvero malato se pensi queste cose…guarda come sei arrivato in basso….”
Sarà. Ma io scrivo quello che è. Tu le fai le tuo foto con la macchinetta? Io scrivo quello che è stato.

Tutto quello che scrivo e che vorrei scrivere è quasi inutile, anzi, è inutile. Però lo scrivo perché è solo così che riesco a sfogarmi, io, io che mi incazzo tanto tanto e che sono impulsivo. È l’unico modo che ho per confrontare i miei pensieri cercando di arrivare in un punto non ben precisato, ma decisamente utopico. Sarà, ma son fatto così e lotto fino alla fine.

e il consiglio della psicologa, dovresti saperlo meglio di me...non dovrebbe essere preso come un insulto. anzi.
ma tu non hai bisogno di queste cose, perchè, come sempre ben sottolinei (e l'esperienza mi dice di guardarmi da persone che sottolineano più volte la stessa cosa) TU STAI BENE. sei felice. sei contenta. Dopo queste affermazioni forse è il caso di ponderare bene quello che si scrive.

Di quante persone hai parlato in modo negativo (non insultato per l'amor di dio....) quando stavamo insieme? di quanti hai criticato il modo di fare, gli atteggiamenti? a quante persone hai messo un'etichetta?
potrei citare i nomi (una volta lo feci....ricordi? no probabilmente, non è di tuo interesse...) ma non sono importanti. perchè per ogni nome portato tu troveresti il modo di dire che le cose non stanno così. non sono così.
non erano così.
non sono come le dico io.
non sono come se le immagina la gente.
non sono come le vedono GLI ALTRI.
non sono come le vedono gli IGNORANTI (che sono gli altri)
sono come le pensi tu
sono come le senti tu
sono come le vedi tu
sono come le percepisci tu
in pratica tutto si riassume nell'ormai famoso "Non puoi capire" o meglio ancora, nell'evoluzione "Non sei degno di capire", nelle mille varianti "non ho tempo da perdere", "tanto non vuoi capire", "sei sempre uguale, non ti interessa", ecc ecc.

questo fa ridere. che dici a me che non so fare un discorso (che è vero), che mi arrabbio (che è vero) e poi? e poi a te bastano due parole per chiudere il discorso con una barriera trasparente. al di là non si può andare! di fronte ad una che ti dice "non puoi capire"...che dici? "spiegami!" no, perchè tanto non funziona....quindi...se non posso capire è inutile che vado avanti nel discorso...Ma se qualcuno te lo fa notare, sei capace di dire che “non è vero….” E ancora “..chi mi conosce sa…”
non sei obbiettiva. Non riesci a ragionare per i cazzi tuoi, perché appena ti senti “sgridata” arrivi alla conclusione fatidica “…tu non puoi capire, loro sì…”

va così, oh alla fine lo dice anche il tuo segno zodiacale!
- L’amore vero per lei nasce da affinità mentali, dall’ammirazione per il partner che desidera sentire superiore a sé, protettivo e rassicurante…
- Le risorse mentali qui eccellono e dunque c’è una mente curiosa, mai appagata nella sua sete di conoscenza ed esperienza
- Le risorse mentali qui eccellono e dunque c’è una mente curiosa, mai appagata nella sua sete di conoscenza ed esperienza
- Il bisogno di comunicare è la molla vitale più potente dei nativi: la relazione con gli altri, a qualsiasi livello, stimola la loro qualità e costituisce il banco di prova della loro personalità

Non ti ci trovi perfettamente? Io ho notato che ci sono cose molto molto somiglianti alla tua personalità….una su tutte quest’ultima che posto qui sotto

Ma la loro disinvoltura (dei gemelli) e l’apparente spregiudicatezza nascondono anche una vulnerabilità emotiva di cui sono consapevoli, per questo aspirano a trovare un punto d’appoggio e un sostegno psicologico in legami solidi che diano loro stabilità e li aiutino a mettere ordine nella loro esistenza.

Ecco risolto l’arcano la cui soluzione, come piace a te, risiedeva nelle stelle…
Instabilità
Legami solidi
Sostegno psicologico
Punto d’appoggio

Ecco spiegato il perché non ti sopporto e non ti sopportavo più gli ultimi anni. Però, io l’avevo detto prima ancora di leggere l’oroscopino eh!!! (negherai anche questa)
Odio chi non sa stare in piedi da solo e si appoggia agli altri anche in situazioni demenziali!
Fortuna vuole che … le nostre strade si siano divise…

Però, rimane ancora lì la voglia di capire perché non affronti la realtà, perché te la prendi con me, solo perché urlo, scalcio e do’ pugni. Perché non reagisci, perché non respingi, perché non ti confronti?
Anche qui, basta poco a liquidarmi: “perché, oh piga, non sei degno …”

E allora si, sbaglio, ho sbagliato e sbaglierò. Ed è giusto che mi prenda, nel mio piccolo, dell’ignorante e cafone, semplicemente perché dico le cose come stanno. NON come te le immagini tu o chi ti sta attorno, ma COME stanno. Io sono peggiorato…io, proprio io…che son sempre stato così restio nell’aprirmi, io che ho sempre promesso la metà di quello che promettevi tu…
Io son peggiorato.
Non chi promette cento ma mantiene 10…..no…io son peggiorato. Che ho promesso 50 e dato solo 20…
Penitenza, sofferenza, sorrisi. Solo tu e quelli che ti stanno attorno sanno il significato di queste cose. È sempre stato così. Tutte le persone che hai intorno vivono davvero. Le altre sono Ignoranti Troie o cretini che si credono grandi. E tra qualche anno quando ci parleremo ancora, io tornerò ad essere bravo e buono… come è successo a taaante persone, nella tua vita…
Chi ti sta vicino vive, gli altri, sopravvivono…

Anche gesù l’han messo in croce no?
La mia saranno gli insulti. Ben contento di riceverli, continuo sulla mia strada, argomentata, ragionata e pensata.

Ma cmq la mia rimane pur sempre una strada…
Tu invece, è da tempo ormai che hai smesso di seguire strade per cambiare idea ogni volta.

Mi fai schifo. Mi hai sempre fatto schifo. Ma prima ero drogato. Come le altre persone.

saluti

il piga
ehm...mi sono firmato eh..

me ha detto...

non risponderò a tono non perchè non sei degno, cosa che ti sfido a dire che ti ho detto, non l'ho mai nemmeno pensato, non risponderò a tono perchè credo che il tuo commento si commenti da solo. Perchè per quanto tu possa dire che non è vero, ho già provato ad argomentare con te. Ma sai bene che per quanto uno possa argomentare, se ha un muro davanti non c'è dialogo. Allora visto che ti ho sempre fatto schifo e te ne faccio ancora, ti lascio tutte le tue convinzioni, io non etichetto la gente, sei ben lontano dalla verità. Mi dispiace solamente che tu creda fermamente in tutto quello che hai scritto. Ma se non rispondo a tono non è per evitare il problema, non vorrei contrrattaccare su alcune cose che hai distorto, perchè anche se le hai scritte così sai meglio di me che non sono tali. basta

Teo ha detto...

io scrivo quello che so.
basta con sta convinzione che "tu sai come sono le cose" basta viaggiare su quei canali del sentimento che non sai usare che a scopi personali.
non argomenti, c'avevo azzeccato.

non etichetti?
duenque, "quegli ignoranti dei tuoi amici" e altre cazzate chi me le ha dette? ancora una volta vuoi farti vedere brava buona e perfetta...quando sei un buco nel sistema di matrix...

il mio messaggio si commenta da solo. Grazie al cielo. la tua risposta invece, qui sopra, ancora una volta è per pochi eletti che ti conoscono veramente...
e poi non ho ragione...certo...



basta

me ha detto...

io non ho mai detto nulla sui tuoi amici, alcuni sono anche miei amici, quindi... non ho detto proprio nulla

il kala ha detto...

Aho e basta su...

Cavolo ragazzi ma sapete quante sono brutte le cose che vi dite e scrivete?

Dopo tutto questo tempo ormai le cose sono ripetitive,vi fate le stesse accuse,le stesse considerazioni...

Che ne dite di smetterla?

Se proprio non riuscite a parlare e a risolvere e fare pace,perchè non vi ignorate?

Vi scannate talmente tanto,ma ciclicamente vi scrivete ancora e ancora...perchè non prendete una volta per tutte strade diverse e fate come se non vi conosceste?

La vita è troppo corta per perdere tempo a litigare...

avete tante cose a cui pensare

Mery tu hai le foto lo studio,il lavoro
Teo tu suoni(tu che puoi^_^)hai la moto,i live...

Non sarebbe meglio così?

A prescindere da chi ha ragione o torto,non mi interessa questo,solo che dopo un pò non ce la si fa più...
So che non sono fatti miei e vi chiedo scusa ci manco solo io che vi rompo...ma credo di non essere il solo a volervi bene e a volere che la smettesse.

Un abbraccio a tutti e due.

Anonimo ha detto...

era proprio necessario?

Teo ha detto...

sei stata tu a dirmi che gli ignoranti miei amici pensano quello che vogliono loro.

codarda, falsa, ipocrita.

non credo ci sia altro...ha ragione cala...

tu hai le fotografie.

vai.

(mamma mia...)

marty.. ha detto...

assurdo..assurdo come tu riesca a ribaltare e rigirare ogni volta la situazione...potrei prendere pezzi del tuo onorevole discorso e trovarci dentro almeno tre o quattro di quelle sentenze tanto innocenti che escono ogni santa volta dalla tua bocca...la mery fa schifo...è codarda..èfalsa..è ipocrita..poi vediamo..la mery etichetta..la mery è un buco nel sistema di matrix(?!)..la mery droga tutti..tanta gente è migliore della mery..tanta gente lavora più della mery..tanta altra gente studia più della mery...e pensa un po..tanta gente passa anche più esami della mery...e tanto altro che per fortuna non ho mai letto nè sentito...il ritratto di una cretina..di una poveretta..di un'ignorante..di una che ha perso 21 anni della sua vita...bah sai..su qualche cosa potrei darti ragione...ad esempio il fatto che la cogliona in questione abbia perso un anno e mezzo davanti ad un coglione altrettanto grande!una persona che ormai non merita nè rispetto nè risposta...è facile dire ora di argomentare...è facile ora che tu hai bisogno di risposte per ingrandire il tuo ego che non so davvero dove tu riesca a nascondere tanto è grande...però è risaputo che tu nn ce la faccia...perchè i TUOI amici..giudicati da un'ignorante..non lo vedono proprio no...anzi..raccontano della bella persona che sei diventata...sìsì teo...forse sei tu che devi aprire gli occhi...vivere la tua nuova vita...distante e lontano da colei che probabilmente fa uscire il peggio di te...è un consiglio..che molto probabilmente neanche considererai...e in tutto questo tempo..l'unica risposta che mi sono data..è che ti diverti...sì..ti piace un sacco litigare con la mery...come ai bei vecchi tempi..quando qualcosa non va..quando siamo nervosi o incazzati..parliamo un po con la mery..insultiamola...diciamole tutte le cose più cattive che mi vengono in mente!..poi sì che si sta bene...certo...si risolve tutto dopo...tanto qualsiasi reazione della mery andrà bene..sarà sbagliata in qualsiasi caso...se nn risponde mi incazzo perchè nn mi posso sfogare...e le si dice che nn argomenta..che è una bambina..e che solo pochi eletti sono degni delle sue parole...rodendo dentro perchè Io...il teo...non sono tra quegli eletti!!al contrario invece...se risponde a tono...ecco il tuo momento di gloria..perchè potrai riutillizare le migliori frasi della mery in qualsiasi altra situazione..qundo riuscirai a trovare un'altra occasione per tirare fuori discorsi e ricordi al quale tu sei ancora tanto attaccato!e mi dispiace..ormai provo un po di pena...per te..per il teo che io conoscevo...e tu mi dirai..le cose cambiano..le persone cambiano...e hai perfettamente ragione...tutto cambia...la maturita consiste nel saperlo accettare...soprattutto nel momento in cui si dice e di conseguenza si pensa di stare tanto bene..di vivere tanto bene insieme ad altre persone...segno di maturità è essere coerente...dire cose e comportarsi di conseguenza...senza cercare di sapere chi ha più colpe e chi ne ha meno...questo il mio parere...e nn sono a chi possa interessare...ma senza troppa altezzosità penso che un minimo possa servire...a chiunque...perchè la verità è che in situazioni così..non c'è ragione o torto..nè una parte o un'altra..solo punti di vista..occhi di vista..occhi diversi..angolazioni distinte...

Anonimo ha detto...

hai ragione :)

piga

simo ha detto...

mi associo: basta scemenze, vivete un po' sorridenti...siamo ormai in troppi a dirvelo...
la situzione è ormai quasi comica
forse ridge e brook faranno successo interpretando le vostre battute.
basta...:-)))
simo

Anonimo ha detto...

vero anche questo :)
meglio lasciarsi in pace!!

Piga


PS: dite a vostra sorella di non scrivere più sms ;)

★ MoяиaZ ★ ha detto...

ehm... no... cioè... io volevo solo dire... complimenti per la "cosa stupida" che hai comprato e che ti rende tanto felice... l'ho vista ed è davvero un bel bolide!.. dorme con te?...

Anonimo ha detto...

non mi firmero'..
non perche' non sappia prendermi le mie responsabilita'..e' che non voglio creare casini nei uali andrebbero a finire pesone a cui tengo..
pero' non ce la faccio a nn dire nulla..teo dice che la mery ha bisogno di uno psicologo..E' VERO!!
ma pure te eh teo..ti vai purea vedere gli orosopi...pure te SEI MALATO...
secondo me avete bisogno di aiuto tutti edue...tanto anche.